facebook
instagram
youtube
whatsapp
logo_new_kromata_2_lungo

Dott.ssa Alma Zanoletti

Direttore Scientifico di Krómata

 

Dott.ssa Cristina Pendola

Referente per la Formazione di Krómata

 

​Dott. Gian Luca Bellisario​​

Referente per i Servizi Psicopedagogici di Krómata

 

Segreteria Krómata  +39 331 115 5988

 

KRÓMATA

Sede legale e operativa:
Via Gianbattista Cipani 30

25128  Brescia

 

Partita IVA  02781680984

info@kromata.it

Per maggiori informazioni

info@kromata.it

-------------------

adv by cierredata

Consulenza Pedagogica

Privacy Policy

Cookie Policy

logo 10 anni

CERVELLO CREATIVO

 

 

DIREZIONE SCIENTIFICA

Prof. Alberto Oliverio

 

DISPONIBILE ONLINE 

Disponibile online-in diretta sabato 1 giugno 2024 dalle ore 9,00 alle ore 12,00.
Oppure, in modalità asincrona (videoregistrazione).

 

 

PERCORSO RICONOSCIUTO DAL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

 

Un Evento Formativo di grande rilievo che offre la possibilità di conoscere le parti del cervello deputate alla creatività e all’essere creativo.
Quindi, una prima parte introduttiva per poi entrare nel vivo delle meraviglie della mente creativa.
Stimoli, suggerimenti, riflessioni e strumenti dedicati a coloro che operano nell’età evolutiva, e non solo, per poter supportare e “creare” una mente creativa, fin dalla prima infanzia.
Il tutto magistralmente diretto da un luminare delle Neuro-Educazione, il quale ha scritto anche due pubblicazioni dedicate a questo tema: “Come nasce un idea” (Rizzoli, 2006) e Oliverio A Brain and creativity-Progress of Theoretical Physics Suppl. 173,66-78, 2008.

 


Prof. Alberto Oliverio

Professore emerito e Docente di Psicobiologia nell’Università di Roma, insegna Neuroscienze presso l’Ateneo Salesiano di Roma. Neurobiologo di fama internazionale, Autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche e di numerosi testi universitari e non che spaziano dalla psicologia alla biologia, alla pedagogia e alle neuroscienze, si è prevalentemente occupato delle basi biologiche del comportamento, nonché della psicobiologia dello stress. Si è poi interessato dei rapporti che intercorrono tra lo sviluppo ed il funzionamento cerebrale ed i fattori genetici, con particolare attenzione ai processi di apprendimento e di memoria. Dal 1976 al 2002 ha diretto l’Istituto di Psicobiologia e Psicofarmacologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche. È Presidente della Società Italiana di Neuroetica​.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder